|      IT   EN   DE   PL SHOP
Tai Rosso

IL GRAPPOLO

Il grappolo è tozzo, di forma tronco-piramidale con una o due ali molto evidenti.
Acino grande, con buccia grossa, pruinosa ma fragile. Colore blu-violetto irregolare. Polpa succosa, incolore, dolce.



CENNI STORICI

Questo vitigno ha come area di elezione i Colli Berici, che sovrastano la città di Vicenza, ma è diffuso anche nelle province di Treviso e Venezia.
Non si hanno dati sicuri sulle sue origini, per cui ci si deve affidare alla leggenda. Si narra che questo insolito e curioso ceppo abbia avuto come padrino un semplice "marangon", un falegname di Barbarano Vicentino, che al termine del servizio militare nel Comitato ungherese dello Zemplen, ai tempi di Maria Teresa d’Austria, si portò a casa le barbatelle di un vitigno a bacca rossa coltivato nella zona del Tokaji e di cui aveva avuto modo di apprezzare il vino.Fu così che a Barbarano fu messa a dimora una nuova uva denominata dai vignaioli del posto 'Marangona' con il significato di 'figlia del falegname', ed il vino venne chiamato almeno fino ai primi dell’Ottocento vino 'Tocai del Marangon'.
L'ampelografia consente di accostare il Tocai rosso al Cannonau di Sardegna e quindi al Grenache del Sud-est francese e all'Alicante rosso (o nero) di Spagna, in particolare del territorio di Barcellona. Probabilmente il Grenache venne introdotto dalla Spagna in Sardegna e da questa nel Vicentino (considerati i rapporti commerciali che il Vicentino ebbe sul finire del ‘700 con la Sardegna).
Intorno al 1980 l'Istituto Sperimentale per la Viticoltura di Conegliano, ha impostato delle prove comparative al fine di risolvere questo problema di identità. Dalle analisi ampelografiche, ampelometriche, isoenzimatiche e chimiche è risultata chiara ed evidente l’appartenenza dei vitigni individuati come Cannonau, Tocai Rosso e Grenache, alla stessa popolazione varietale riferibile alla Garnache Spagnola. Le piccole differenze riscontrate, dipendono esclusivamente da variazioni dovute ai biotipi esaminati.

APPROFONDIMENTI

VINI